Toogle accessibility

Museo della pesca

Museo della pesca

La secolare tradizione della pesca sulle coste di Hvar è diventata parte integrante della storia dell'isola e dell'identità dei suoi abitanti. Il Museo dei pescatori di Vrboska, erede di questa tradizione, offre ai suoi visitatori una panoramica dello sviluppo storico di questa importante pratica economica. Situato a Vrboska, un insediamento fondato durante il XV e il XVI secolo dai pescatori che cacciavano principalmente piccole specie pelagiche, il Museo dei pescatori espone oggetti autentici per lo più acquistati dalla popolazione locale. Oltre agli strumenti e alle attrezzature da pesca utilizzati in diversi periodi della storia (dalle luci arcaiche del legno di pino - svićala, alle moderne luci elettriche per la pesca) il Museo espone anche interessanti e importanti esemplari della fauna dell'Adriatico, utensili da cucina tradizionali per la preparazione piatti di pesce, così come oggetti che parlano della storia industriale di Vrboska, per lo più legati alla fabbrica di sardine attiva fino al 1972. In quello stesso anno, il museo dei pescatori di Vrboska aprì le sue porte e divenne il primo del suo genere sul Costa adriatica.